Please fill out the form below to register. Your email address will be your User ID to access the Genialcloud Store.
Fields marked with asterisk (*) are mandatory.
 

Optional fields

Close


DATI SOCIETARI

Solgenia S.p.A.
Via Sandro Pertini - Madonna di Lugo 87 - 06049 Spoleto, Italia
Capitale Sociale € 2.000.000.00 - Reg. Imprese Perugia 02040910545 – R.E.A. PG 176369 -  P.IVA IT02040910545


Akhela S.r.l. - Società unipersonale
6° Strada Ovest Z.I. Macchiareddu - 09010 Uta (CA), Italia 
Capitale Sociale € 711.631 - Reg. Imprese Cagliari 02601420926 – REA: CA 211377 – P.IVA IT02601420926


Solgenia Mexico
Sales Office: Av.Coyoacán No.1622, Col.del Valle.
Del.Benito Juarez, C.P.03100, Città del Messico
Campus Corporativo Coyoacán.
Edificio 4, Piso 2


Solgenia Canada Inc. ha sede a Toronto, in Canada e rappresenta il quartier generale globale di Solgeniakhela. Solgenia è registrata come azienda con sede nella Provincia dell'Ontario, Canada. Solgenia Canada è una società privata al 100%.


Solgenia USA Inc. ha sede a Bridgewater, New Jersey, e rappresenta l'ufficio vendite regionale per Solgeniakhela negli Stati Uniti,in cui sono presenti altri sedi a Boston, MA, e San Francisco,CA. Solgenia USA Inc. è una società privata al 100%.


Per qualsiasi informazione scrivere a marketing@solgeniakhela.com.



CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO D’USO E FORNITURA GENIALCLOUD E PRIVATOCLOUD


1. Disposizioni di carattere generale

La concessione in licenza d’uso del Servizio Genialcloud e la fornitura del Servizio Privatocloud (di seguito anche “Servizi”) è disciplinata dalle presenti CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI LICENZA D’USO E FORNITURA GENIALCLOUD E PRIVATOCLOUD (in seguito per brevità "Contratto" o "Condizioni Generali") che si perfeziona tra la società AKHELA S.r.l., Società Unipersonale (in seguito per brevità "SOCIETA’" o "Fornitore") C.F. e P.Iva 02601420926, con sede in Italia - Uta (CA), alla 6° Strada Ovest Z.I. Macchiareddu e la persona, fisica o giuridica, ovvero l'ente, pubblico o privato, ovvero l'associazione, individuata/o come cliente nel "modulo d'ordine" (in seguito per brevità "Cliente"), congiuntamente definite "Parti". Il Contratto è costituito dalle presenti Condizioni Generali di fornitura dei servizi "Genialcloud" e "Privatocloud" (in seguito per brevità "Condizioni'), dal "Modulo d’Ordine" (o "ordine"), dalla "Privacy policy" e dal "Service Level Agreement" (o "SLA").


2. Definizioni

Ai fini del presente contratto e dei relativi Ordini, i termini sotto riportati, hanno le definizioni appresso specificate, salvo diverse accezioni che dovranno essere di volta in volta precisate nel contesto specifico. Le definizioni mantengono il medesimo significato sia se utilizzate al singolare sia al plurale, salvo se diversamente specificato.

- 24/7/365: acronimo utilizzato nel presente Contratto per indicare che, fatte salve le ipotesi di interruzione/sospensione quivi previste, la fornitura e/o utilizzazione del Servizio Privatocloud è garantita dalla SOCIETA' senza soluzione di continuità 24 ore su 24, sette giorni la settimana, 365 giorni all'anno;

- Ambiente Operativo Cloud: le apparecchiature e il software, installati presso il "Data Center", mediante i quali viene erogato il Servizio Cloud.

- Cliente: il contraente, sia questo la persona, fisica o giuridica, ovvero l'ente, pubblico o privato, ovvero l'associazione, individuata/o come cliente nel "modulo d'ordine" che utilizza un Servizio Cloud della SOCIETA’.

- Data Center: le strutture presso la quale la SOCIETA’ installa le proprie apparecchiature per l’erogazione dei Servizi Cloud; queste strutture sono dotate di infrastrutture critiche ridondate e monitorate con continuità.

- SOCIETA’: identifica AKHELA S.r.l. Società Unipersonale, Codice Fiscale e Partita IVA 02601420926 C.C.I.A.A. di Cagliari n°211377, con sede legale in UTA - Cagliari (CA), 6° Strada Ovest Z.I. Macchiareddu, o una sua Consociata.

- Focal Point: Utente incaricato dal Cliente a richiedere interventi di assistenza connessi all’uso del Servizio Cloud.

- Genialcloud e Privatocloud: le piattaforme utilizzate per gestire le applicazioni e i servizi Cloud messi a disposizione dalla SOCIETA’ ai Clienti.

- Inizio del Servizio Cloud: data, concordata con il Cliente, nella quale viene reso disponibile agli Utenti l’Ambiente Operativo per la Connessione ai Servizi Cloud.

- Materiali del Cliente: qualsiasi anagrafica, indirizzo, file, documento digitale o qualsiasialtro dato o informazione che il Cliente gestisce (archivia, ricerca, invia, trasforma, arricchisce) mediante il Servizio Cloud, per il quale il Cliente dichiara di possedere tutti i diritti legali per la gestione effettuata.

- Modulo d’Ordine o ordine: documento che descrive i Servizi Cloud ordinati dal Cliente, comprese condizioni e termini particolari che, se sono in conflitto con le Condizioni Contrattuali standard vigenti, prevalgono su di esse.

- Servizio Cloud: servizio continuativo erogato mediante un Ambiente Operativo Cloud che il Cliente ha il diritto di utilizzare a fronte di un canone prestabilito e per la durata contrattuale.

- Service Level Agreement o SLA: è il documento, parte integrante del presente Contratto, attraverso il quale si definiscono le metriche di servizio (qualità di servizio) che la SOCIETA’ si impegna a rispettare nei confronti dei propri clienti.

- Unità di Licenza: insieme dei parametri limite che sono concessi in uso al Cliente, quali il numero degli utenti abilitati, il numero delle Sessioni di Lavoro, il numero delle transazioni che possono essere effettuate in un periodo di tempo, lo spazio occupato dai suoi dati, le funzionalità Opzionali, eccetera; tali parametri sono definiti nell’Ordine e, di norma, vengono utilizzati per calcolare il corrispettivo della fornitura del servizio.

- Utente: persona autorizzata dal Cliente per l’utilizzo del Servizio Cloud.


3. Oggetto

Oggetto del Contratto è la fornitura del Servizio Cloud su piattaforma software sviluppata dalla SOCIETA’ (denominate Genialcloud e Privatocloud) o da suoi danti causa, che rende disponibile, ai suoi Clienti, Servizi Digitali in modalità Cloud, per soddisfare esigenze connesse con la loro attività.


4. Servizio Genialcloud e Privatocloud

4.1 La SOCIETA’ si impegna a fornire al Cliente una licenza limitata, non esclusiva, di utilizzo del Servizio Genialcloud - utilizzabile mediante Internet in modalità Cloud (Software-as-a-service). La SOCIETA’ si impegna altresì a fornire al Cliente una licenza limitata non esclusiva, di utilizzo del Servizio Privatocloud - utilizzabile mediante Internet in modalità Cloud o tramite connessioni private dedicate tra i Datacenter della SOCIETA’ e la/le sedi del cliente. Per entrambi i servizi la concessione in licenza d’uso è limitata per il tempo strettamente inerente alla pendenza del rapporto contrattuale.

4.2 Il Cliente potrà accedere ai Servizi mediante credenziali di autenticazione che gli verranno attribuite al momento della conferma del suo Ordine da parte della SOCIETA’ oppure che il cliente stesso imposterà tramite procedura di registrazione al servizio. In entrambi i casi ed in qualsiasi momento sarà sempre possibile per il cliente definire una nuova password, che sarà conosciuta solo da lui. Il Cliente sarà responsabile della custodia e dell’utilizzo di tali credenziali, che verranno utilizzate sotto la sua esclusiva responsabilità.


5. Obblighi e diritti del Cliente

5.1 Il Cliente ha diritto di utilizzare il Servizio 24/7/365 secondo le Specifiche tecniche ed in conformità ai livelli di servizio garantiti dallo SLA e prende atto di avere diritto solo ed esclusivamente all'indennizzo ivi previsto in caso di mancato rispetto degli stessi escluso qualsiasi altro indennizzo o risarcimento per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura e specie nel limite massimo previsto dal presente Contratto. Il Cliente prende altresì atto ed accetta di non aver diritto e comunque di non poter pretendere dalla SOCIETA’ alcun indennizzo o risarcimento del danno sia diretto, sia indiretto, quando ricorrono una o più delle condizioni in presenza delle quali lo stesso SLA esclude la sua applicabilità. Il Cliente prende altresì atto ed accetta, ora per allora, per sé e per i terzi che in qualsiasi modo e forma ed a qualsiasi titolo abbiano utilizzato i Servizi Genialcloud e Privatocloud che in tutti i casi in cui non trova applicazione lo SLA, la SOCIETA’ risponderà esclusivamente nei limiti della somma spesa dal Cliente stesso negli ultimi 12 mesi.

5.2 Il Cliente garantisce che i dati e le informazioni forniti alla SOCIETA’ ai fini della conclusione del Contratto sono veri, corretti e tali da consentire la sua identificazione. La SOCIETA’ si riserva la facoltà di verificare tali dati e/o informazioni richiedendo anche documenti integrativi che il Cliente si impegna, ora per allora, a trasmettere.

5.3 Il Cliente dichiara di possedere l'insieme delle conoscenze tecniche necessarie ad assicurare la corretta utilizzazione, amministrazione e gestione della/e Infrastruttura/e virtuale/i ed in ogni caso riconosce e prende atto che il trattamento di dati e/o informazioni e/o contenuti da egli posto in essere e la conseguente loro diffusione nella rete internet attraverso la/e medesima/e infrastruttura/e sono eseguiti esclusivamente a suo rischio e sotto la sua responsabilità.

5.4 Il Cliente riconosce che la rete internet non è controllata dalla SOCIETA’ e che, per la peculiare struttura della suddetta rete, nessuna entità pubblica o privata e neppure la SOCIETA’ è in grado di garantire e monitorare le prestazioni e la funzionalità dei rami della rete e di controllare i contenuti delle informazioni che sono trasmesse mediante la propria rete. Per questo motivo nessuna responsabilità potrà essere imputata alla SOCIETA’ per la trasmissione o la ricezione di informazioni illegali di qualsiasi natura e specie.

5.5 Il Cliente, anche in nome e per conto di terzi cui possa, a qualsiasi titolo, aver consentito di utilizzare il Servizio, si impegna ad utilizzare il Servizio stesso esclusivamente per scopi leciti e ammessi dalle disposizioni di legge di volta in volta applicabili, dagli usi e consuetudini, dalle regole di diligenza ed in ogni caso, senza ledere qualsivoglia diritto di terzi, assumendosi ogni responsabilità in tal senso. Il Cliente dichiara di essere l’unico ed esclusivo amministratore del Servizio e come tale dichiara di essere l’unico responsabile:

(i) della gestione di dati e/o informazioni e/o contenuti da egli trattati nell'Infrastruttura virtuale, della loro sicurezza e del loro salvataggio e del compimento di ogni altra attività ritenuta utile o necessaria a garantirne l’integrità, impegnandosi, per l'effetto, a fare applicazione, a sua cura e spese, di misure di sicurezza idonee ed adeguate;

(ii) del contenuto delle informazioni, dei suoni, dei testi, delle immagini, degli elementi di forma e dei dati accessibili e/o resi disponibili nell'infrastruttura virtuale e comunque, a qualsiasi titolo, trasmessi o messi online dal Cliente;

(iii) dei malfunzionamenti del Servizio per qualsiasi utilizzo non conforme;

(iv) dello smarrimento o della divulgazione delle credenziali di accesso;

(v) della gestione degli accessi al suo Pannello (qualsiasi connessione, modifica del Servizio o ordine effettuato tramite il Pannello del Cliente si presume effettuato dal Cliente stesso); a tal proposito, il Cliente assume l’onere di provvedere alla variazione periodica della password di accesso al Pannello con una cadenza non superiore a 3 (tre) mesi.

5.6 Il Cliente si impegna acomunicare alla SOCIETA’ a mezzo PEC all’indirizzo customercare@pec.solgeniakhela.com, ogni variazione dei propri dati anagrafici e dei propri recapiti compreso l'indirizzo e-mail e/o PEC indicato in fase d'ordine.

5.7 Il Cliente si impegna altresì ad informare tempestivamente la SOCIETA’ di qualsiasi uso non autorizzato del proprio account o di qualsiasi altra violazione della sicurezza riscontrata.

5.8 Il Cliente dichiara, per se o per i terzi cui possa, a qualsiasi titolo, aver consentito di utilizzare il Servizio, di essere in regola con le licenze dei software autonomamente inseriti ed utilizzati nella Infrastruttura virtuale e se ne assume i relativi costi.

5.9 Per quanto concerne l’attestazione di tutte le operazioni effettuate dal Pannello il Cliente prende atto ed accetta, per se e per i terzi cui ha consentito, a qualsiasi titolo, di utilizzare il Servizio, che faranno fede esclusivamente i LOG del Fornitore conservati a norma di legge, come indicato nella Privacy Policy della SOCIETA’. Il Cliente, invece, è l'unico ed esclusivo responsabile di ogni altra operazione effettuata per se o per i terzi ovvero da questi direttamente, nella utilizzazione, amministrazione e gestione delle diverse Infrastrutture virtuali create ed allocate attraverso il Servizio, per l'effetto con riguardo a tali operazioni egli si impegna a:

a) rispettare, ovvero, a far rispettare ai terzi la vigente normativa di volta in volta ad esse applicabile, compresa quella per la protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003);

b) a manlevare e tenere indenne la SOCIETA’ da ogni e qualsiasi domanda o pretesa di risarcimento danni, diretta o indiretta, di qualsiasi natura e specie, da chiunque avanzata al riguardo.

5.10 Il Cliente si impegna, ora per allora, a mantenere indenne e manlevare la SOCIETA’ da ogni e qualsiasi richiesta o pretesa di terzi per i danni agli stessi arrecati dal o mediante l'utilizzo del Servizio. Il Cliente dovrà sostenere tutti i costi, risarcimento di danni ed oneri, incluse le eventuali spese legali, che dovessero scaturire da tali azioni di responsabilità e si impegna ad informare la SOCIETA’ qualora tale azione dovesse essere intentata nei propri confronti.

5.11 Il Cliente si impegna a comunicare e far rispettare agli eventuali terzi cui ha consentito, a qualsiasi titolo, di utilizzare il Servizio, tutte le prescrizioni previste dal contratto nessuna esclusa, impegnandosi altresì a manlevare e tenere indenne la SOCIETA’ da qualsiasi eventuali richieste e/o pretese di risarcimento danni da chiunque avanzate che trovino titolo nella violazione delle suddette prescrizioni e comunque nel comportamento del Cliente o dei predetti terzi.


6. Garanzie

La SOCIETA’ garantisce che fornirà i Servizi Cloud impiegando ragionevole cura e competenza in conformità a quanto previsto dal presente Contratto e dallo SLA. La società si impegna a correggere tutti gli eventuali difetti che potrebbero causare interruzioni o accessi non autorizzati di terze parti. Queste garanzie sono le uniche garanzie prestate dalla SOCIETA’ e sostituiscono tutte le altre garanzie di legge, o le altre garanzie o condizioni, espresse o implicite, incluse a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, garanzie o condizioni di soddisfazione e qualità raggiunti, di commerciabilità e di idoneità per uno scopo specifico, fatto salvo quanto stabilito da norme di legge. La garanzia per un Servizio Cloud termina quando finisce il Servizio Cloud. La SOCIETA’ non garantisce il funzionamento ininterrotto e senza errori di un Servizio Cloud.

Le garanzie non verranno applicate nella misura in cui vi sia stato un utilizzo errato, modifiche, danni non causati dalla SOCIETA’, mancato rispetto delle istruzioni fornite dalla SOCIETA’ o se diversamente specificato nello SLA o nel Modulo d’Ordine. I servizi di terze parti sono venduti in base al presente Contratto così come sono, senza garanzie di alcun tipo. Le terze parti possono fornire al Cliente le proprie garanzie. La garanzia per i Servizi Genialcloud e Privatocloud acquistati in Europa Occidentale, Stati Uniti e Canada sarà valida e applicabile in tutti i paesi Europa Occidentale, Stati Uniti e Canada. Ai fini di questo paragrafo, per "Europa Occidentale" si intende Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Stato Vaticano e qualsiasi paese entrato a far parte dell'Unione Europea, dalla data di ingresso.


7. Materiali di proprietà del Cliente

7.1 I Materiali di proprietà del Cliente e da questo utilizzati all’interno del Servizio Cloud, comprese le anagrafiche utilizzate e i relativi indirizzi dei destinatari, sono di esclusiva proprietà del Cliente. La SOCIETA’ si impegna a non farne alcun uso diverso da quello previsto per l'adempimento del contratto. In particolare la SOCIETA’ si impegna a: non cedere o mettere a disposizione di terzi gli elenchi anagrafici, in modo parziale o totale, temporaneo o definitivo, a non farne uso ad alcun titolo, se non a fini statistici e di miglioramento del servizio, a non mantenerne copia, salvo quella indispensabile all'esecuzione del servizio e ai sensi della normativa vigente. La SOCIETA’ sarà fornitrice del servizio di trasmissione dei materiali verso i destinatari del Cliente e per conto del Cliente e conseguentemente tratterà i dati necessari per l'effettuazione della spedizione dei messaggi solamente in qualità di RESPONSABILE ESTERNO al trattamento dati, possedendo le capacità tecniche per ricoprire tale ruolo solo ed esclusivamente in relazione alla gestione informatica dei database del Cliente, escludendo la responsabilità del loro contenuto e del loro utilizzo da parte del Cliente stesso o dei destinatari.

7.2 In tale sua attività di trattamento dei dati, la SOCIETA’ si impegna a:

- adottare misure di sicurezza e metodi strettamente correlati alle finalità del servizio stesso;

- adottare le necessarie misure minime di sicurezza in linea con le disposizioni del D.Lgs. 196/2003 (Codice della Privacy) e successive modifiche e integrazioni;

- osservare le misure di sicurezza generali disposte dalla normativa di cui sopra ed in particolare dal Disciplinare Tecnico in materia di Misure Minime.

7.3 Accettando le Condizioni Generali del contratto di Fornitura dei Servizi Genialcloud e Privatocloud, il Cliente dichiara espressamente di essere consapevole che il presupposto per l'utilizzo del Servizio Cloud offerto dalla SOCIETA’ è il fatto di essere in possesso dei diritti per detenere e archiviare i Materiali, nonché per distribuirli ai destinatari. La SOCIETA’ conseguentemente è manlevata da ogni responsabilità derivante dalle modalità adottate dal Cliente per l'inserimento dei dati nei database messi a sua disposizione per l'utilizzo dei servizi, nonché dalle modalità di acquisizione del consenso per l'utilizzo di tali strumenti.

7.4 Ove la SOCIETA’ venisse a conoscenza di un utilizzo illecito del Servizio Cloud da parte del Cliente, la SOCIETA’ è autorizzata a sospendere immediatamente il Servizio Cloud, riservandosi il diritto di agire, anche in sede legale, per la tutela dei suoi diritti e per il risarcimento di ogni eventuale danno, sia diretto che indiretto, siano questi di natura contrattuale od extracontrattuale, inclusi eventuali danni alla sua reputazione e a quella del Servizio Cloud utilizzato.

7.5 In caso di cessazione o di termine del Servizio Cloud, ad eccezione della morosità del Cliente, quest'ultimo ha il diritto di ricevere, a semplice richiesta entro 20 giorni dal termine del contratto e senza che possa essere richiesto alcun corrispettivo per questa attività, l’estratto di tutti i dati memorizzati nel suo Ambiente Operativo Cloud secondo il formato previsto dall'applicativo utilizzato. In caso di morosità del cliente quest'ultimo potrà richiedere copia dei suoi dati entro gli stessi termini, ma i dati saranno consegnati solo dopo il saldo di tutti i sospesi e l'attività sarà eseguita a tariffa oraria di listino.

7.6 La richiesta dei materiali in formato diverso da quello previsto dal precedente comma 7.5 potrà essere soggetto a costi ulteriori che la SOCIETA’ applicherà a sua discrezione.

7.7 Decorsi 30 giorni dalla cessazione o termine del Servizio Cloud e in assenza di specifiche richieste effettuate dal Cliente, la SOCIETA’ provvederà alla rimozione ed alla cancellazione definitiva dei dati dall’Ambiente Operativo Cloud.


8. Servizio assistenza clienti

8.1 Il servizio assistenza clienti previsto per il Servizio Cloud oggetto del presente contratto comprende quanto segue:

- l’accesso al servizio di Assistenza tramite WEB Tickecting 24/24 in caso di errori o malfunzionamento dei Programmi;

- la messa a disposizione di aggiornamenti e patches, eventuali aggiornamenti della piattaforma predisposti in seguito a future modifiche legislative, regolamentari  o amministrative, purché le stesse comportino variazioni riconducibili al concetto di ordinaria manutenzione;

- la messa a disposizione di eventuali correzioni di errori  o malfunzionamenti presenti nei Programmi che potranno essere predisposti ad iniziativa dell'Azienda o dei suoi danti causa ovvero su richiesta documentata del Cliente;

- la messa a disposizione di eventuali nuove versioni dei Programmi che l'Azienda o i suoi danti causa dovessero rendere gratuitamente disponibili per i propri clienti, corredate di una copia della relativa documentazione in formato elettronico;

- la comunicazione al Cliente del lancio di nuovi servizi, senza alcun tipo di impegno all'acquisto.

8.2 I servizi descritti saranno forniti al cliente durante il normale orario di lavoro osservato dal personale dell'Azienda e comunque la medesima sarà libera di avvalersi anche di tecnici estranei alla propria organizzazione, ferma restando la sua responsabilità nei confronti del Cliente.

8.3 I servizi vengono erogati a un Focal Point del Cliente che sia stato identificato e comunicato alla SOCIETA’ come incaricato della gestione dei Servizi Genialcloud Privatocloud. Sarà onere del Cliente informare la SOCIETA’ di eventuali cambiamenti dell’incaricato. I servizi non comprendono interventi richiesti da Utenti diversi dal Focal Point comunicato.


9. Durata e recesso

9.1 La durata contrattuale dei Servizi Genialcloud e Privatocloud è pari a quanto sottoscritto dal Cliente nel Modulo d’Ordine, parte integrante delle presenti Condizioni Generali. In assenza di comunicazioni di recesso da una delle parti, il presente contratto si intende tacitamente rinnovato per ulteriori periodi di 12 (dodici) mesi, automaticamente rinnovabile fino a disdetta. L’eventuale recesso da parte del cliente dovrà essere comunicato per iscritto a mezzo PEC all’indirizzo customercare@pec.solgeniakhela.com con almeno 90 (novanta) giorni di preavviso rispetto a ciascuna scadenza.

9.2 Eventuali variazioni dei canoni dovranno essere notificati dalla SOCIETA’ al Cliente almeno 90 (novanta) giorni prima di ciascuna scadenza; tali variazioni si intenderanno accettate dal Cliente qualora non intervenga il recesso da parte del Cliente.

9.3 In caso di adozione di versioni gratuite di Servizi Genialcloud e Privatocloud (qualora disponibili) o di concessione di periodi di "Try&Buy" (normalmente concessi per un massimo di 30 (trenta) giorni, il Cliente dovrà comunque sottoscrivere ed accettare queste Condizioni Generali, posto che, in questi casi, il Cliente potrà recedere dal contratto in qualsiasi momento e senza alcun costo. Trascorsi 90 (novanta) giorni di non utilizzo di un ambiente rilasciato a titolo gratuito, la SOCIETA’ si riserva il diritto di revocare le credenziali di accesso al Servizio Cloud e, trascorsi ulteriori 30 (trenta) giorni, di annullare permanentemente le utenze del Cliente e cancellare definitivamente i Materiali del Cliente.

9.4 La SOCIETA’ si riserva la facoltà di recedere dal Contratto in qualsiasi momento e senza obbligo di motivazione, dandone comunicazione scritta al Cliente, con un preavviso di almeno 15 (quindici) giorni, tramite PEC, fatto salvo il caso di eventi determinati da cause di forza maggiore, in virtù dei quali la SOCIETA’ si riserva il diritto di recedere dal presente contratto con effetto immediato. Decorso il termine sopra indicato, il Contratto dovrà intendersi cessato e/o terminato e la SOCIETA’ potrà in qualsiasi momento disattivare il Servizio senza ulteriore avviso e rimborsare al Cliente l'importo incassato proporzionalmente al periodo di tempo anticipatamente pagato e non goduto. In ogni caso, resta espressamente esclusa ogni altra responsabilità della SOCIETA’ per l’esercizio del diritto di recesso e/o per il mancato utilizzo del Servizio da parte del Cliente ovvero il conseguente diritto di questi a pretendere ogni altro rimborso o indennizzo o risarcimento di qualsiasi tipo e genere.

9.5 In ipotesi di recesso la SOCIETA’ si impegna a restituire al Cliente i dati caricati nelle piattaforme Genialcloud e Privatocloud con le modalità descritte nell’articolo 7.


10. Corrispettivi, Tasse, Pagamenti

10.1 Il corrispettivo per i Servizi di fornitura e licenza di Genialcloud e Privatocloud sottoscritto è un canone ricorrente anticipato. Ciascun Ordine specifica il corrispettivo dovuto (o i relativi criteri di determinazione ove applicabili) e le date di fatturazione e di pagamento.

10.2 I corrispettivi sono definiti per tutto il periodo di obbligo contrattuale, e dovuti anche in caso di disdetta contrattuale anticipata da parte del Cliente.

10.3 Il Cliente prende atto ed accetta espressamente che la fattura possa essergli trasmessa e/o messa a disposizione in formato elettronico.

10.4 Tutti i corrispettivi, previsti nel presente contratto, siano o meno indicati negli Ordini, si intendono al netto di qualsiasi tassa, imposta o contributo, previsti dalla normativa vigente. Tali oneri graveranno sul cliente.

10.5 I termini di fatturazione e di pagamento sono indicati in ciascun Ordine. In caso di ritardato pagamento rispetto alle scadenze stabilite il Cliente verrà gravato di un interesse di mora pari al tasso ufficiale di sconto aumentato di 5 (cinque) punti percentuali applicato alle somme pregresse.

10.6 In caso di ritardo nei pagamenti che superi 15 (quindici) giorni, la SOCIETA’ ha il diritto di sospendere l’utilizzabilità del Servizio Cloud da parte del Cliente, con obbligo di ripristino nel momento in cui il pagamento viene perfezionato. Decorsi ulteriori 15 (quindici) giorni, la SOCIETA’ ha il diritto di annullare permanentemente le utenze del Cliente e cancellare i Materiali del Cliente, senza che peraltro venga meno il diritto della SOCIETA’ ai canoni dovuti sino al termine naturale della durata contrattuale.



11. Variazione al numero delle Unità di Licenza, attivazione di nuove Opzioni o passaggio di Livello

11.1 In ogni momento, mediante la sottoscrizione di un nuovo Ordine che dovrà fare riferimento all’Ordine precedente, il Cliente potrà richiedere:

- Unità di Licenza addizionali;

- L'attivazione di nuove Opzioni;

- Estensioni alle risorse assegnate al servizio.

11.2 Il ricalcolo del canone verrà fatto tenendo presente le regole previste dal listino della SOCIETA’ valido al momento della richiesta di variazione effettuata dal Cliente e il pro-quota del periodo che intercorre tra la data di nuova attivazione e la scadenza del contratto, con un minimo addebito pari al 50% del canone annuale della variazione richiesta. La variazione effettuata non modificherà la durata contrattuale.


12. Proprietà intellettuale della piattaforma Genialcloud e Privatocloud

12.1 La SOCIETA’ o i propri eventuali fornitori e/o i suoi danti causa rimangono titolari della proprietà intellettuale di tutte le componenti mediante le quali viene erogato il Servizio Cloud, siano esse presenti in un Ambiente Operativo Cloud, sia nell’eventualità che siano state installate presso il Cliente. Ciò vale anche per eventuali componenti specificatamente realizzate su richiesta di un Cliente.

12.2 Il Cliente è tenuto ad utilizzare il Servizio nel rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale della SOCIETA’ e/o i suoi danti causa. Il software, come qualsiasi altro diritto di autore o altro diritto di proprietà intellettuale, sono di proprietà esclusiva della SOCIETA’ e/o dei suoi danti causa, pertanto il Cliente non acquista nessun diritto o titolo al riguardo ed è tenuto all'utilizzo degli stessi soltanto nel periodo di vigenza contrattuale.

12.3 Nel caso di licenze fornite da terzi fornitori per il tramite della SOCIETA’, il Cliente dà atto di aver preso visione dei termini e condizioni posti dal fornitore e si impegna ad utilizzare i software secondo le modalità indicate sui rispettivi siti esclusivamente per proprio uso personale. Il Cliente si impegna ad accettare e rispettare i termini delle suddette licenze. Il Cliente dichiara di essere a conoscenza del fatto che le Licenze intercorrono fra il Cliente ed il titolare dei diritti di copyright sulle stesse con esclusione di qualsiasi responsabilità della SOCIETA’.

12.4 E’ fatto espresso divieto al Cliente di compiere attività intrusive sul codice sorgente di cui la SOCIETA’ e/o i suoi danti causa è proprietaria, nonché di consentire interventi, attività manutentiva o modificativa da parte di terzi sui software e/o piattaforma di proprietà della SOCIETA’ e/o i suoi danti causa.

12.5 E’ facoltà della SOCIETA’, a suo insindacabile giudizio, effettuare sopralluoghi presso il Cliente, previa richiesta scritta, onde controllare il rispetto dei limiti di utilizzo di cui alle presenti Condizioni Generali ed in particolare eventuali interventi modificativi, intrusivi, riproduzioni non autorizzate su elaboratori aggiuntivi o interventi posti in essere dal Cliente o da parte di terzi.

12.6 Il Cliente riconosce che la violazione della proprietà intellettuale della SOCIETA’ comporta inadempimento contrattuale, cui consegue la revoca della licenza e diritto al risarcimento del danno secondo quanto previsto dalla vigente normativa, ed in particolare secondo quanto previsto dagli articoli 1176, 1218 e 2598 del codice civile e successive modifiche e integrazioni, nonché al diritto da parte di SOCIETA’ ad ogni maggior danno.


13. Informazioni Riservate

13.1 Per "Informazioni Riservate del Cliente" si intendono tutte quelle che riportino, nella relativa documentazione, la dicitura "Riservata", "Confidenziale" o altre indicazioni equivalenti. Vengono inoltre considerate come Riservate tutte le informazioni commerciali sulla Clientela ed i dati economici, finanziari e relativi al personale del Cliente, siano essi numerici o statistici. Non potranno essere considerate come Riservate tutte le informazioni che sono, o divengano, di pubblico dominio.

13.2 La SOCIETA’ si impegna a trattare le Informazioni Riservate del Cliente, di cui debba venire a conoscenza per l’esecuzione di un contratto, usando lo stesso grado di attenzione e diligenza impiegato per le informazioni riservate della SOCIETA’ stessa. Inoltre, la SOCIETA’ si impegna a dare istruzioni in tal senso al proprio personale ed all’eventuale personale di collaboratori esterni impiegati durante lo svolgimento delle attività. Entrambe le parti si danno reciprocamente atto di porre in essere, per quanto di spettanza di ciascuna, quanto richiesto dal D.Lgs 30 giugno 2003, n.196, in materia del trattamento dei dati personali.


14. Trattamento dei dati del Cliente

14.1 Le operazioni di trattamento dei dati saranno soggette alle misure minime di sicurezza di cui al D.Lgs 30 giugno 2003, n.196,costantemente manutenute ed aggiornate in relazione alle problematiche di volta in volta rinvenibili nell’esecuzione del contratto.

14.2 Durante il rapporto di fornitura, così come sopra regolamentato, la SOCIETA’ dovrà operare nei confronti del Cliente una serie di adempimenti di natura contabile e fiscale che potranno comportare la trasmissione di dati di carattere ordinario, sensibile, semi-sensibile e processuale. Tali dati verranno trattati esclusivamente ai fini della gestione amministrativa del rapporto commerciale intercorrente fra la SOCIETA’ e il Cliente e comunicati alle sedi italiane ed estere della SOCIETA’, a banche ed istituti di credito e ad imprese di assicurazione. La SOCIETA’ si riserva il diritto di richiedere dati integrativi ulteriori a quelli forniti con la compilazione del Form di richiesta di attivazione o con l’Ordine, anche mediante richieste effettuate direttamente mediante la piattaforma di erogazione del Servizio Cloud.

14.3 Qualora la SOCIETA’ rinvenisse l’opportunità di trasmettere dati oggetto di tutela ad ulteriori soggetti terzi, dovrà preventivamente ottenere specifica autorizzazione dal Cliente.

14.4 La SOCIETA’ ha il diritto di citare il Cliente come referenza commerciale, salvo espressa negazione di questo diritto che il Cliente potrà effettuare, per iscritto, in ogni momento.

14.5 Il Cliente con la sottoscrizione del presente contratto, autorizza la SOCIETA’ ad utilizzare il proprio marchio, a mero scopo pubblicitario, all’interno del proprio sito web, salvo il diritto di ottenerne la rimozione immediata se richiesto.


15. Cessione dei Contratti

I contratti stipulati tra il Cliente e la SOCIETA’ non sono cedibili né trasferibili a terzi senza il preventivo consenso scritto da parte della SOCIETA’.


16. Risoluzione espressa e condizioni risolutive

16.1 Il contratto potrà essere risolto mediante comunicazione scritta della SOCIETA’ al Cliente, a norma dell’art. 1456 c.c., qualora si verifichi uno dei seguenti casi:

- mancato pagamento da parte del Cliente delle somme dovute, decorsi i termini indicati all’articolo 10 (Corrispettivi, Tasse, Pagamenti);

- violazione da parte del Cliente delle condizioni d’uso descritte nelle presenti Condizioni Generali;

- il Cliente compia, utilizzando il Servizio, qualsiasi attività illecita;

- il Cliente risulti iscritto nell’elenco dei protesti, sia dichiarato insolvente, sia stato ammesso o sottoposto ad una procedura concorsuale.

16.2 In qualsiasi caso di risoluzione del contratto per responsabilità del Cliente, la SOCIETA’ resterà creditrice di tutti i corrispettivi e i canoni dovuti fino alla scadenza contrattuale.

16.3 A far data dalla risoluzione del Contratto verificatasi nei casi previsti dal presente articolo il Servizio viene disattivato e la SOCIETA’ avrà facoltà di addebitare al Cliente ogni eventuale ulteriore onere che la stessa abbia dovuto sopportare, restando in ogni caso salvo il suo diritto al risarcimento degli eventuali danni subiti.


17. Limitazioni di responsabilità

Il Cliente prende atto che gli obblighi e le responsabilità della SOCIETA’ verso il Cliente sono esclusivamente quelli definiti dal presente Contratto, pertanto in qualsiasi caso di violazione o inadempimento imputabile alla SOCIETA’, la stessa non risponde per un importo superiore a quello versato dal Cliente per il servizio Cloud fornito negli ultimi 12 mesi in cui la violazione o l’inadempimento si sono verificati.


18. Procedura di Analisi dei Conflitti

Le eventuali difformità di vedute o conflitti che dovessero insorgere tra le parti nella interpretazione e/o esecuzione di un Ordine dovranno, in prima analisi, essere risolte in forma bonaria tra le parti, attivando la seguente procedura che le parti dichiarano di accettare:

- all’insorgere di conflitti non immediatamente risolvibili dai responsabili delle due parti, su richiesta della parte più diligente, le due parti nomineranno un proprio rappresentante, dotato di idonea competenza e poteri, scelto possibilmente tra persone non direttamente coinvolte nella esecuzione o gestione del contratto. Tali rappresentanti tenteranno di comporre amichevolmente il conflitto, per via telefonica, e-mail o incontrandosi, concordandone le misure e le modalità di risoluzione;

- se tale tentativo di composizione non dovesse avere esito positivo entro 30 (trenta) giorni solari, la parte che ne abbia interesse potrà rimettere la controversia alla Autorità Giudiziaria.


19. Legge applicabile e foro competente

19.1 Il presente contratto è sottoposto alla legge italiana.

19.2 Per qualsiasi controversia in ordine all’interpretazione e all’esecuzione del presente contratto sarà esclusivamente competente il foro di Spoleto (PG) – Italia.


20. Disposizioni finali

20.1 Il presente Contratto annulla e sostituisce ogni altra precedente intesa eventualmente intervenuta tra la SOCIETA’ ed il Cliente riconducibile per qualsiasi motivo alle medesime credenziali di accesso (login e password) ed avente ad oggetto il Servizio e costituisce la manifestazione ultima ed integrale degli accordi conclusi tra le Parti su tale oggetto. Nessuna modifica, postilla o clausola comunque aggiunta al presente contratto sarà valida ed efficace tra le Parti se non specificatamente ed espressamente approvata per iscritto da entrambe. In caso di accordi particolari con il Cliente questi dovranno essere formulati per iscritto e costituiranno addendum al presente accordo.

20.2 In nessun caso eventuali inadempimenti e/o comportamenti del Cliente difformi rispetto al Contratto potranno essere considerati quali deroghe al medesimo o tacita accettazione degli stessi, anche se non contestati dalla SOCIETA’. L'eventuale inerzia della SOCIETA’ nell'esercitare o far valere un qualsiasi diritto o clausola del Contratto, non costituisce rinuncia a tali diritti o clausole.

20.3 A meno di espressa diversa indicazione nel Contratto, tutte le comunicazioni al Cliente potranno essere effettuate dalla SOCIETA’ esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo indicato dal Cliente in fase di ordine e, in conseguenza, le medesime si considereranno da questi conosciute. Eventuali variazioni degli indirizzi e dei recapiti del Cliente compreso l'indirizzo e-mail indicato in fase di ordine non comunicate alla SOCIETA’ con le modalità previste dal Contratto non saranno ad essa opponibili.

20.4 Il contratto stipulato con il cliente sarà inviato tramite PEC, conservato nei sistemi informatici del Fornitore e sarà trasmesso al Cliente previa sua richiesta con le modalità indicate al precedente art. 20.3.

20.5 L’eventuale inefficacia e/o invalidità, totale o parziale, di una o più clausole del Contratto non comporterà l’invalidità delle altre, le quali dovranno ritenersi pienamente valide ed efficaci.

20.6 Per quanto non espressamente previsto nel Contratto, le Parti fanno espresso rinvio, nei limiti in cui ciò sia possibile, alle norme di legge vigenti.

20.7 Eventuali reclami in merito alla fornitura del Servizio, dovranno essere indirizzati all’indirizzo PEC customercare@pec.solgeniakhela.com entro giorni sette dal verificarsi del fatto oggetto del reclamo. La SOCIETA’ esaminerà il reclamo e fornirà risposta scritta entro 10 (dieci) giorni dal ricevimento del medesimo. Nel caso di reclami per fatti di particolare complessità, che non consentano una risposta esauriente nei termini di cui sopra, la SOCIETA’ informerà il Cliente entro i predetti termini sullo stato di avanzamento della pratica.

20.8 I rapporti tra la SOCIETA’ ed il Cliente stabiliti nel Contratto non possono essere intesi come rapporti di mandato, società, rappresentanza, collaborazione o associazione o altre forme contrattuali simili od equivalenti.

20.9 Il Cliente prende atto che i termini indicati nel presente articolo 20. (Disposizioni finali) non hanno natura essenziale.


21. Ultrattività

La presente clausola, le altre clausole delle presenti Condizioni qui di seguito indicate così come le disposizioni previste in documenti cui tali clausole facciano rinvio continueranno ad essere valide ed efficaci tra le Parti anche dopo la cessazione ovvero la risoluzione a qualsiasi causa dovute o a qualsiasi parte imputabile.


Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341 e 1342 cod. civ., il Cliente prende attenta visione e dichiara di approvare specificatamente i seguenti articoli in tutti i commi che li compongono:

5. (Obblighi e diritti del Cliente), 6. (Garanzie), 9. (Durata e recesso), 10. (Corrispettivi, tasse, pagamenti), 12. (Proprietà intellettuale della piattaforma Genialcloud e Privatocloud), 15. (Cessione dei Contratti), 16. (Risoluzione espressa e condizioni risolutive), 17. (Limitazioni di responsabilità), 19. (Legge applicabile e Foro competente), 20. (Disposizioni finali), 21. (Ultrattività).

Accept and Continue
TOP